Castillo de san felipe

Storia del Castillo de san felipe a Minorca

Questo castello costruito dall'ingegnere italiano Hugo de Cessane, alla fine del porto di Mah? N, risale al XVI secolo. ; è uno dei primi castelli della Spagna costruiti con bastioni. Il forte aveva lo scopo di respingere gli attacchi dei turchi: infatti, nel 1535, Mah? N era stato saccheggiato dal pirata turco Khayr e Din Barbarossa. Questa fortezza fu utile, perché nel 1558, permise di sconfiggere il pirata Piyale Pasha. Gli inglesi presero Minorca nel 1714 e rafforzarono la fortezza. Dovettero lasciare il posto ai francesi dal 1756 al 1763, dopo che la flotta francese, guidata da un pronipote del cardinale Richelieu, conquistò l'isola. Ma nel 1963, il trattato di Parigi, che pose fine alla guerra di sette anni tra Inghilterra e Francia, restituì l'isola agli inglesi. Gli spagnoli presero il castello e l'isola nel 1782, ma vi rimasero fino al 1798 dopo una vittoria inglese. Ma Menorca ritornò in Spagna dopo la pace di Amiens nel 1802. Il re di Spagna Carlos IV demolì il castello, lasciando solo le batterie necessarie per difendere il porto. Dal 1998, tutte le difese storiche di Mah? N hanno cominciato a essere restaurati e il castello può essere parzialmente visitato.

Contenuto editoriale Monument Tracker ©

Località di Castillo de san felipe

Guida Minorca

Scopri tutti i siti geolocalici da visitare a Minorca scaricando l'app gratuita Guida mondiale di Monument Tracker e altre 120 città

245